Ristorante

La nostra cucina

È proprio qui, oltre i 2000 metri di altitudine, al cospetto delle Dolomiti e di fronte al Lago di Garda, che l’esperienza del gusto si esalta.
Per essere all’altezza di ciò che i nostri occhi ammirano, siamo andati alla ricerca degli ingredienti più genuini che appartengono alla nostra identità culinaria, per fonderli in ricette moderne, ma che richiamano alla memoria i profumi di una volta.

Il nostro menù è stato studiato per dare la possibilità di assaggiare più proposte in un unico piatto, oppure di sedersi in compagnia e condividere il piacere del gusto dei nostri salumi e formaggi …ma spetta a voi scegliere, a noi non resta che augurarvi Buon Appetito!

Gusti croccanti

direttamente dai nostri forni

Alla Roda ci piace partire dalla materia prima e cucinare tutto quello che portiamo a tavola: il pane, la pasta, i dolci, la carne salada: solo così riusciamo a garantire la massima qualità dei nostri piatti.

Uno spuntino veloce

Abbiamo pensato anche a chi ama tantissimo la neve che non si fermerebbe mai. Ma una piccola pausa è proprio necessaria: con un tagliere della compagnia per qualche minuto di convivialità, oppure i nostri succulenti panini del chiosco o le alette di pollo sono la soluzione ideale!

Il pesce a 2000 metri

No, non siete vicino a a un porticciolo di qualche località esclusiva, ma davanti agli occhi avete le Dolomiti, e nel piatto una profumata bavetta allo scoglio oppure dei delicatissimi astici e gamberoni cotti alla griglia: un inatteso mix di emozioni!

Per rimanere nella tradizione, abbiamo pensato anche a chi ama il Bacalà: servito alla maniera dei frati con la nostra fumante polenta! In questo progetto ci siamo fatti ispirare dalla Confraternita del Bacalà alla Vicentina, che ha ripercorso la Via Querenissima: “la storia di una grande avventura, il leggendario percorso di un pesce essiccato, lo stoccafisso, che ha unito popolazioni europee di cultura e abitudini assai diverse”

(Cit. Sulla Rotta del Bacalà Via Querenissima)